HOME arrow BACKGROUND
BACKGROUND
Scritto da Administrator   
Sunday 28 December 2008

Image 

 

La segreteria dell’AFASP Campania (Associazione Familiari ed Amici Sofferenti Psichici) verso la fine del 2004 inviò a tutte le famiglie appartenenti a tale associazione l’invito a costituire una cooperativa sociale in cui i sofferenti psichici potessero lavorare. Alcune recepirono e si attivarono per poter creare un gruppo finalizzato alla realizzazione di questa opportunità. Grande merito fu la determinazione di alcune mamme, che vedendo in questo una speranza per il futuro dei propri figli, si attivarono coinvolgendo la propria famiglia, infatti lo scrivente è un fratello di un sofferente psichico che ha vissuto tutte le fasi drammatiche e tragiche che tale malattia porta alla persona e al  proprio nucleo familiare. Si è partecipato al bando regionale dei “Piccoli Sussidi” che si è vinto e con il quale ci si è finanziato la costituzione della cooperativa nel giorno 16 del Mese di Gennaio del 2007 con il nome di Arte Musica e Caffè. L'obiettivo iniziale della cooperativa era la creazione di un bar sociale ma nel percorso si è deciso di svolgere attività di Catering e Banqueting. Inoltre per rendere la cooperativa ancora più visibile è stato aperto “Sfizzicariello” un negozio di rivendita di: Pane, Rosticceria, Gastronomia e prodotti nostrani in Napoli al Corso Vittorio Emanuele 400 dove i giovani avendo la possibilità di interagire con il pubblico superano la loro precedente condizione di emarginazione.

 Il lavoro è duro, abbiamo trovato sulla nostra strada problemi enormi tipo lo stigma e l’incomprensione delle persone, la paura di alcune famiglie che non credono nel riscatto dei loro figli e temono anche di una eventuale perdita della pensione e dell’accompagnamento. Di contro abbiamo incontrato persone che volontariamente ci hanno aiutato, come il Dott. Varuzza, la Dott.sa Di Paola ed il Prof. Scala, eminenti psichiatri che hanno seguito i ragazzi nei primi anni, e siamo stati sostenuti da persone che anche non avendo il “problema” si sono prodigate per la riuscita di questa iniziativa. La determinazione di dar un futuro a questi ragazzi è grande, il vedere nei loro occhi la gioia di vivere e di tentare da protagonisti di creare una cooperativa in cui lavorare, abbandonando il tempo vuoto del non far nulla in casa, ci dà la forza di crederci e di andare avanti. Il nostro pronostico è che da questa iniziativa ne possano nascere tante altre, nel nostro sud, rompendo quel muro di indifferenza che sta attorno al disturbo psichico.

Ultimo aggiornamento ( Friday 21 May 2010 )
 
Template by dmsolutions.it
© 2018 Società Cooperativa Sociale 'Arte Musica e Caffè' - Partita IVA 05616751219
Joomla! un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.